Tu sei il protagonista delle nostre lezioni di spagnolo

Le nostre lezioni di spagnolo sono totalmente in spagnolo e l’obiettivo di tutti i professori è che lo studente sia in grado di comunicare in modo efficace in spagnolo già dal primo giorno.

Raggiungiamo questo obiettivo attraverso:

  • La buona preparazione delle lezioni, materiali efficaci ed aggiornati.
  • L’esperienza e l’aggiornamento didattico continuo di tutti i nostri docenti.
  • Lezioni varie e divertenti realizzate con l’ausilio di libri, video, immagini, canzoni, giochi, e così via.
  • La dimensione affettiva dell’apprendimento e il riconoscimento delle diverse modalità di apprendimento.

Nelle nostre lezioni di spagnolo usiamo la metodologia dell’approccio per attività, un’evoluzione dell’approccio comunicativo. La base dell’approccio per attività è l’insegnamento delle risorse necessarie per la comunicazione e la messa in pratica delle stesse nelle diverse situazioni comunicative, in modo tale da permetterti, fin dal primo giorno, di usare la lingua spagnola per risolvere situazioni quotidiane. Il modo più naturale di imparare una lingua.

Esempi di attività svolte in classe

PREMI – LIVELLO A1

Obiettivi:

  • Fare pratica con alcuni verbi irregolari e riflessivi al presente indicativo.
  • Parlare di abitudini ed esprimere frequenza.

Materiali: Fogli colorati, forbici, colla e ritagli di riviste per elaborare diplomi.

Sequenza:

  1. Ogni alunno elabora una serie di domande da porre a ognuno dei compagni sulle loro abitudini. Una volta elaborate, le domande vengono raccolte per essere corrette.
  2. Tutti gli alunni parlano con i compagni sulle loro abitudini usando le domande elaborate per ottenere informazioni, se necessario.
  3. In base alle informazioni ottenute, gli alunni scelgono insieme il più assonnato, il più festaiolo, il più sano, il più disorganizzato e il più vanitoso della classe.
  4. Gli alunni, con fogli colorati e immagini ritagliate dalle riviste, elaborano i diplomi, che alla fine dell’attività vengono consegnati ai vincitori.

NUOVI SPAGNOLI – LIVELLO A2

Obiettivi:

  • Descrivere gusti e sentimenti.
  • Parlare delle difficoltà e degli stimoli.

Materiali: Fogli colorati, forbici, colla e foto degli alunni.

Sequenza:

  1. Leggiamo insieme diverse storie su stranieri che ora vivono in Spagna e parlano delle loro esperienze.
  2. Risolviamo dubbi sul vocabolario e spieghiamo i verbi usati per parlare di sentimenti, difficoltà, gusti e motivazioni.
  3. Il professore scatta delle foto a tutti gli alunni, le stampa e le distribuisce, consegnando a ogni studente la foto di un compagno.
  4. Gli alunni, in coppia, parlano della propria esperienza in Spagna, per raccogliere informazioni, successivamente realizzano una scheda sul compagno.
  5. Gli alunni usano le foto e le informazioni raccolte sui compagni per elaborare schede su fogli colorati che in un secondo momento vengono appesi alle pareti della classe.

LA MANIFESTAZIONE – LIVELLO B1

Obiettivi:

  • Esprimere difficoltà e sensazioni.
  • Manifestare desideri e rivendicazioni.

Materiali: Cartoncino, nastro adesivo, pennarelli e paletti.

Sequenza:

  1. Gli alunni scrivono individualmente una lista sulle questioni dello spagnolo che gli risultano più difficili per poi metterle insieme.
  2. Gli studenti spiegano quali di queste questioni risultano per loro più difficili e perché. Successivamente scelgono, mediante votazione, le quattro questioni più complicate.
  3. In coppia, gli alunni scrivono desideri, rivendicazioni o esigenze usando strutture come querer / necesitar / pedir + infinito e querer / necesitar / pedir + que + congiuntivo. Il professore corregge le frasi scritte.
  4. Infine, realizziamo insieme dei cartelli per una manifestazione contro “lo spagnolo” utilizzando le rivendicazioni redatte dagli alunni.